1.11.11

il prodotto sei tu



Come annunciato sulla pagina di facebook,Annuncio: Questo blog cerca 15 lettori affetti da serio pallino di essere per un giorno un reporter.
I lettori che vorrebbero partecipare sono invitati a scrivere brevemente nei comment un buon motivo per il quale vorrebbero parteciapre, io sceglierò in modo assolutamente soggettivo le 15 motivazioni che più mi piaceranno e ve li comunicherò lunedì 7 novembre. Grazie quindi di postare i vostri interventi qui, entro venerdi 4 ottobre mezzanotte ora italiana.
Altre istruzioni e regole e avvisi tutto va a lunedi 7 novembre.
Buona fortuna,
Milena

3 commenti:

  1. Ciao Milena,
    ti seguo sempre e mi è nato un pallino.
    Sicuramente avrai sentito la notizia di quei pizzaioli di Napoli e il gelataio di Roma che hanno avuto la brillante idea di mettere fuori dai loro esercizi un cartello con i prezzi aumentati per senatori e onoroveli. Io vivo a Cagliari, e ne parlavo poco fa con il mio compagno. Mi piacerebbe girare per negozi, bar e ristoranti e chiedere loro se questa idea del prezzo aumentato, può piacergli, considerando che il tutto andrebbe in benificenza. Qui a Cagliari, abbiamo Consiglieri che comunque 20.000 al mese se li intascano. Non essendo giornalista, andare in giro a sondaggiare questa cosa non so quanto farebbe piacere, ma visto che ho letto questo sul tuo blog se la cosa interessasse...potrei muovermi.
    Ritengo che l'idea di questi piazzaioli sia eclatante e sto pregando che la cosa si sparga in tutta Italia.
    Io non ho facebook e se mi dici qui dove posso scriverti, in caso di vincita ti invierò tutti i miei dati.
    Grazie, Elena

    RispondiElimina
  2. Gentile Elena,
    la notizia lo sentita e mi sembra una idea carina da fare,mi può scrivere alla mia e.mail:milenagabanelli@hotmail.com
    a presto,
    M.G.

    RispondiElimina
  3. Ciarlatana o ciarlatano. Impari prima a scrivere italiano e poi emuli pure il suo personaggio preferito. Sta prendendo in giro un sacco di gente fingendosi Milena Gabanelli che neanche nel sonno riuscirebbe a scrivere gli strafalcioni di questo post e di tutti quelli che invadono la sua (FINTA) pagina facebook. Spero che trovi qualcuno che possa aiutarla. Perchè fingersi qualcun'altro è sì grave ma farlo con persone che ripongono fiducia verso un/a mascalzone/a è davvero una pessima mossa, umanamente parlando. Chieda scusa, chiuda questo account, quello facebook e legga un po' di libri in più. Per divulgare, in futuro, la sua cultura e non quella (presunta) di altri. Si vergogni.

    RispondiElimina